Gasparini Industries da 45 anni l'eccellenza nella piegatura e taglio

Prestazioni, qualità e servizio sono i tre pilastri su cui si fonda l'azienda che realizza presse piegatrici e cesoie a ghigliottina per la lavorazione della lamiera. 

I loro prodotti nascono sempre in risposta a problemi specifici e reali, sia tecnici che gestionali. Non a caso il 10% del fatturato è investito in innovazione: Il primo laboratorio di ricerca sono le officine, gli uffici di progettazione e le sale riunioni dei clienti e per questo una decina di ingegneri è dedicata unicamente alla progettazione.

L’organizzazione interna è ispirata al sistema Kaizen “inventato” dalla Toyota: piccoli ma costanti miglioramenti quotidiani, mantenendo i risultati raggiunti e migliorando quello che ancora non funziona come dovrebbe. È il nuovo profilo del miracolo del Nordest: affrontare i nodi della congiuntura internazionale con soluzioni imprenditoriali coraggiose e innovative.

Le presse piegatrici Gasparini hanno ricevuto la Certificazione del Polo Tecnologico di Pordenone, poiché sono in linea con il modello Industria 4.0.

Interconnessione

Standard di comunicazione aperti e robusti permettono alle macchine Gasparini di interconnettersi con altri macchinari e di interfacciarsi con i sistemi informativi.

Controllo a distanza

I CNC possono importare programmi di piega o disegni tecnici e svolgere funzioni avanzate tramite un’interfaccia utente semplice ed intuitiva. Il tool TeleLink permette di monitorare il funzionamento della macchina e fare interventi di tele manutenzione.

Informazioni e dati

Speciali software trasformano questi dati in informazioni utili per:

  • controllo qualità;
  • analisi predittiva;
  • manutenzione preventiva;
  • prevenzione dei guasti;
  • tracciamento dei pezzi e avanzamento commesse;
  • tempistiche di lavorazione;
  • comportamento del materiale.

Abbiamo successivamente chiesto ad Alberto Fedalto ICT e Digital Trasformation Manager at Gasparini Industries Srl perchè hanno scelto le soluzioni di Serenissima Informatica per la produzione su commessa: "L’IT in azienda deve essere una figura sempre più specialista del processo e abbiamo individuato in Serenissima Informatica, più che un system integrator, un consulente di processo. Abbiamo scelto Microsoft Dynamics NAV con IEM perché cercavamo uno strumento concreto che riuscisse a rispondere al nostro nuovo modello di organizzazione aziendale. Inoltre Serenissima ci ha proposto di implementare il progetto con la metodologia Agile che ci ha permesso di comprimere notevolmente i tempi di messa in opera e di coinvolgere tutti i key users.