Appuntamento a Verona, al Grand Hotel des Arts, il 20 giugno alle 17 per un workshop digitale gratuito su come ottimizzare la distribuzione degli hotel sui vari canali online e massimizzare i profitti.

L'occasione per gli albergatori è di quelle da non lasciarsi sfuggire: un workshop digitale gratuito con esperti del settore per fare il punto sulla situazione e scoprire come gestire al meglio la distribuzione del proprio hotel sui vari canali di vendita disponibili. 
Perchè quello che è certo è che non esiste un approccio unico per ottimizzare la distribuzione alberghiera e quello che funziona su un canale, non è detto che funzioni anche sugli altri.

Interventi e relatori

Durante il workshop, i relatori mostreranno le nuove tendenze del settore e daranno consigli sui metodi per vendere davvero le camere di un hotel al giorno d'oggi. Scopriamo chi sono e di cosa parleranno.
 

17.30: Francis Louis Passerini, D-EDGE
Analizzare l'evoluzione delle prestazioni dei diversi canali di distribuzione per definire il mix migliore per il vostro hotel.

 

17.55: Vito d'Amico, MYFORECAST
Il valore del prezzo: la precisione delle tecnologie e l’indispensabile valore di un analisi dati corretta ed efficace.

 

18.15: Lucia Cianchetta, THE HOTELS NETWORK
Personalizzazione predittiva: come l'apprendimento automatico e l'analisi predittiva stanno rivoluzionando le prenotazioni dirette.

 

18.35: Alessandro Calligaris, PROTEL
I tuoi dati tra la reception e il cloud. Dal PMS alla marketing automation per aumentare i ricavi diretti della tua struttura alberghiera.

 

L'appuntamento è alle 17 per un drink di benvenuto al Grand Hotel des Arts, in corso Porta Nuova 105, a Verona. Seguiranno gli interventi dei 4 relatori che metteranno a disposizione del pubblico strumenti e metodi per ottimizzare la distribuzione del proprio hotel sui vari canali di vendita e per massimizzare il revenue

Per iscriverti a questo hotel digital workshop, vai su questa pagina e compila il modulo.
Se ti interessa partecipare, ti invitiamo a registrarti al più presto perché i posti sono limitati.